Perché il congresso medico-scientifico deve essere interattivo?

da | 30 Apr 2018 | consigli di utilizzo del televoto | 1 commento

Comunicazione coinvolgente 

Comunicare in modo interattivo è la chiave per rendere il congresso medico – scientifico più coinvolgente, efficace e di grande successo

Se vuoi organizzare congressi medico-scientifici, questo articolo è fatto apposta per te. In particolare ti aiuteremo a capire come ottenere un evento di successo sfruttando l’interattività, coinvolgendo il pubblico e facilitando la discussione tra relatori e partecipanti grazie all’utilizzo del nostro servizio di televoto elettronico in tempo reale.

I congressi medico – scientifici sono il fulcro della formazione e aggiornamento professionale nel settore sanitario.

La finalità principale dei congressi è quella di migliorare le conoscenze sia medico-scientifiche della sanità sia organizzative.

L’innovazione tecnologica e comunicativa è il fondamento per raggiungere tale obiettivo. La tecnologia, infatti, non solo consente di aumentare le probabilità di cura dei malati, la loro guarigione e la qualità di vita dei pazienti in generale ma permettere anche ai medici di comunicare in modo più veloce, efficiente ed efficace!

Qualsiasi sia il numero di partecipanti, la loro provenienza, la durata e le caratteristiche della sede congressuale, il servizio di votazione elettronica e streaming potrà consentire la corretta comunicazione. Una comunicazione di qualità, affidabilità e che consente ai partecipanti di interagire in tempo reale.

I BENEFICI DELL’INTERATTIVITA’ NEI CONGRESSI MEDICO-SCIENTIFICI 

Come avete potuto notare dalla breve introduzione, i congressi medico-scientifici necessitano di interattività, coinvolgimento, qualità visiva e comunicativa. Tra i principali benefici che l’interazione riesce a raggiugere troviamo il miglioramento della comunicazione, la verifica dell’interesse dei partecipanti e degli obiettivi raggiunti e lo studio congiunto di casi clinici. Vediamoli nel dettaglio.

  • MIGLIORAMENTI DELLA COMUNICAZIONE

I relatori discutono agevolmente con il pubblico confrontando continuamente le proprie tesi.

I partecipanti si sentono coinvolti grazie alla possibilità di esprimere le proprie opinioni (anche in forma anonima) o porre domande per chiedere chiarimenti attraverso l’utilizzo dei nostri strumenti di votazione e interazione.

Gli organizzatori del congresso e gli eventuali sponsor hanno la garanzia di aver creato un evento comunicativo di grande successo.

  • VERIFICARE L’INTERESSE DEI PARTECIPANTI E IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI

Gli strumenti di votazione e interazione elettronica consentono, in diversi momenti del congresso, di porre alcune domande ai partecipanti per conoscere le loro opinioni sull’andamento dei lavori svolti fino a quel momento e sul raggiungimento delle aspettative.

  • STUDIO CONGIUNTO DI CASI CLINICI 

Durante un congresso viene spesso dedicato un ampio spazio allo studio di casi clinici reali. L’interattività offre un formidabile strumento a supporto di discussioni di casi clinici perché dà la possibilità al pubblico in sala di partecipare attivamente e di confrontare le opinioni della maggioranza e minoranza dei partecipanti con quelle dei relatori e degli esperti presenti in sala.

Infatti, il relatore può stabilire un dialogo continuo con la sala analizzando congiuntamente un caso clinico e confrontando le diverse opinioni in tema di diagnosi, terapie, metodiche, atteggiamenti, ecc.

E’ per questi motivi che i congressi interattivi acquisiscono un punteggio particolarmente alto dalle commissioni del Ministero della Sanità per l’accreditamento ai fini ECM.

ALTRE FUNZIONALITA’ DELL’INTERATTIVITA’

In questo paragrafo analizziamo più in dettaglio le due funzionalità dell’interattività che possono arricchire le discussioni in aula sui temi trattati.

Le funzionalità di cui sto parlando sono:

  • Il confronto tra le risposte prima e dopo
  • La stratificazione della sala

La prima funzionalità fa riferimento al confronto messo in atto quando occorre comparare lo scostamento di opinioni del pubblico in sala dopo l’intervento di un relatore che espone le proprie tesi. In un congresso volto alla formazione professionale, la comparazione di opinioni diventa uno strumento di grande utilità perché serve a fornire una misura efficace ed immediata dell’evoluzione delle opinioni tra un evento e un altro o durante l’evento stesso.

Nel caso di confronto la domanda può essere sottoposta prima dell’intervento mostrando il risultato in tempo reale senza commento di tali risultati; al termine dell’intervento la domanda può essere proposta nuovamente e sullo schermo possono apparire due grafici in rappresentazione delle risposte ottenute prima e dopo dando origine ad una discussione sui diversi o uguali risultati ottenuti prima e dopo.

Questa tecnica si applica con grande efficacia quando occorre discutere questioni controverse molto diffuse in medicina.

Altrettanto utile l’applicazione del confronto nel caso di corsi di formazione validi in ambito ECM (programma di Educazione Continua in Medicina).

La seconda funzionalità permette di stratificare il pubblico in sala creando veri e propri gruppi virtuali di partecipanti. Anche in questo caso la stratificazione è realizzata ponendo delle domande. Ogni domanda consente di realizzare un diverso livello di stratificazione con la creazione di due o più gruppi. I risultati di ciascuna domanda potranno essere visualizzati sia a livello di intera sala, sia a livello dei singoli gruppi virtuali.

È possibile, quindi, grazie a questa tecnica, conoscere e confrontare le opinioni prevalenti all’interno di gruppi omogenei di congressisti (ad es. è possibile conoscere le opinioni differenziate dei chirurghi che utilizzano prevalentemente una certa metodica vs. quelli che non la utilizzano, ecc.)

CONCLUSIONI

Sono arrivata al termine di questo articolo. Hai scoperto i principali benefici che l’interattività può raggiungere per il tuo futuro congresso medico-scientifico. Inoltre hai anche visto due funzionalità che l’interattività permette di svolgere durante un congresso per consentire lo sviluppo di un dialogo diretto, veloce e di successo tra relatori e partecipanti. Non ti resta che commentare l’articolo se hai ulteriori benefici da suggerire per promuovere l’utilizzo di strumenti interattivi nei congressi medico-scientifici oppure semplicemente per dare la tua opinione su quanto scritto. Grazie 🙂

IL BLOG DELLA VOTAZIONE ELETTRONICA

Il blog racconta i viaggi di Nando, il telecomando targato Telemeeting Italia: gli eventi in cui è stato utilizzato e le news sulla votazione elettronica,

Pin It on Pinterest

Share This